Quando presentiamo la nostra pasta di farro, la domanda è sempre immediata: come la condite? Come la preparate? Che ricette fate con i “Virgoli di Preggio”? Bene, abbiamo deciso di girare la domanda anche a tutti i nostri clienti ed ai lettori del blog: voi come la preparate? Questa è la prima ricetta, è di Elisabetta, enjoy!

Virgoli di Preggio con capperi e pecorino

“Prendi un tegame e mettici un filo d’olio con uno spicchio di aglio tagliato grosso. Fai soffriggere per un po’, poi aggiungi i pomodori (anche loro tagliati grossolanamente), un peperoncino intero e pochi capperi rotti con le mani. Aggiusta con sale e pepe facendo attenzione che i capperi sono già salatissimi di loro. Dopo circa 15 minuti di cottura aggiungi la pasta (preparata a parte) e una grattugiata di ricotta dura sarda o di parmigiano.” Voilà!